Speciali

Speciale Musica: Manuel Pia

Speciale condotto da Davide Sechi per presentare un Artista straordinario: Manuel Pia ! Dopo aver partecipato, anche recentemente, a trasmissioni RAI con Dalila Di Lazzaro, Manuel ci ha fatto ascoltare brani dal suo CD e inoltre ha suonato e cantato dal vivo! In studio anche l’amico Claudio Alberto Francesconi che ci ha riservato molte sorprese…

Gli Speciali di Tony Graffio – SPECIALE PFAS (seconda parte) Le sostanze perfluoroalchiliche mettono in pericolo l’uomo e l’ambiente.

Quando si ha a che fare con composti chimici eterni, perché non sono più scomponibili o eliminabili, bisogna fare molta attenzione ed evitare di assorbire nell’ambiente e poi nel nostro organismo questi composti che possono avere effetti molto nocive per la nostra salute. In questa puntata, grazie al dottor Stefano Polesello di IRSA CNR, al dottor Daniele Palmulli di ARPA Lombardia e all’On. Chiara Braga, della Commissione VIII Ambiente Territorio e Lavori Pubblici della Camera dei Deputati, Vi parleremo ancora di PFAS, per capire dove si nascondono, a cosa servono e perché è importante limitarne la diffusione. La parola d’ordine di questa puntata è: Prevenzione.

Gli Speciali di Tony Graffio – Mani Pulite 30 anni dopo

Ospiti della trasmissione ideata e condotta da Tony Graffio: Maurizio Losa (giornalista che ha seguito le inchieste di Mani Pulite per RaiUno); Piero Colaprico (giornalista che ha seguito le inchieste di Mani Pulite per il quotidiano La Repubblica). È intervenuto Gherardo Colombo (ex- magistrato del Pool Mani Pulite). Si ringrazia Mister Bates per le musiche originali (libere da diritti) composte per il nostro programma.

Gli Speciali di Tony Graffio – SPECIALE PFAS “Le sostanze perfluoralchiliche mettono in pericolo l’uomo e l’ambiente”

In questa trasmissione voluta e ideata da Tony Graffio, gli ascoltatori hanno avuto modo di capire cosa sono i Pfas e quali sono i loro effetti sull’organismo umano. Ringrazio per la preziosa partecipazione il dott. Andrea Di Nisio, biologo accreditato presso l’Università di Padova; Marco Milioni, coraggioso giornalista free-lance che segue da anni le problematiche legate al più grande disastro ambientale d’Europa; Michela Piccoli, portavoce del Comitato Spontaneo Mamme No Pfas della Zona Rossa del Vicentino e Giorgio De Martino, esperto in scienze cognitive. Dopo aver ascoltato questo podcast capirete anche perché, con molta probabilità a loro insaputa, tutti gli abitanti del Nord Italia, hanno nel sangue delle sostanze chimiche molto pericolose che attualmente non si riescono ad eliminare nemmeno dalle falde e dall’acqua “potabile”. Un sincero grazie anche a Mauro, fondatore di Radio Atlanta Milano, che dirige e gestisce una webradio libera e indipendente che non si sottrae mai al dovere di informare i cittadini su questioni che i principali mass-media molto spesso preferiscono ignorare o minimizzare… TG

Gli Speciali di Tony Graffio – Il valore artistico della Stazione Centrale di Milano

Puntata epica che rende finalmente giustizia all’importanza artistica e culturale della Stazione Centrale di Milano e descrive in parte gli interventi di tutela effettuati dalla Sovraintendenza ai Beni Artistici e Culturali per cercare di mantenere inalterato nello spirito uno dei monumenti più importanti della nostra città. Ne abbiamo parlato nell’anniversario del 90° anno della costruzione della Cattedrale del Movimento e nel 50° anno dalla morte di Giannino Castiglioni, artista totale e grande scultore dell’inizio del 1900. Hanno partecipato allo Speciale di Radio Atlanta: Alessio Lega cantautore, Nadir Bisan architetto, Giannino Castiglioni Jr. imprenditore e curatore del libro: “L’Arte del Fare, Giannino Castiglioni Scultore” e Tony Graffio, ideatore e conduttore di molte trasmissioni culturali di RAM.

Speciale Microplastiche: che cosa sono e come evitarle

L’argomento che abbiamo trattato nello “Speciale Microplastiche: che cosa sono e come evitarle” è molto importante e riguarda tutti, nessuno escluso. Secondo alcune previsioni, la produzione ed i consumi di plastica aumenteranno da 5 a 10 volte nei prossimi 20 anni; ciò significa che entro il 2040 gli oceani saranno pieni di plastica. L’allarme arriva dall’Università di Leeds, ma anche da altri studi effettuati nel mondo dalle principali Università e Centri di Ricerca. Si calcola che 1,3 miliardi di tonnellate confluiranno negli oceani e non è difficile pensare che anche gli organismi biologici e gli altri esseri viventi si modificheranno diventando dei mutanti che ingloberanno le plastiche nei loro corpi, se queste previsioni dovessero avverarsi. Pierluigi Strafella del CNR IRBIM di Ancona ci ricorda che il 70-80% dell’ossigeno è prodotto dagli oceani e se queste riserve di acqua e di vita dovessero morire la situazione per noi sarebbe catastrofica. Sappiamo che le persone non vogliono che si disturbi la loro tranquillità e in molti non vogliono vedere la realtà dei fatti e preferiscono pensare ad altro, ma se non si è chiari nel presentare l’attuale situazione, difficilmente le persone attueranno un cambiamento nelle loro vite e saranno responsabili delle proprie disastrose azioni. Oltre al biologo marino già citato, Tony Graffio ha invitato a Radio Atlanta Milano, la dottoressa Alessandra Graziottin, medico ginecologo e oncologo di fama nazionale e internazionale; Natasha Calandrino Van Kleef, architetto, designer e imprenditrice nel campo del tessile eco-sostenibile; Franco Visintin, ingegnere che ha conosciuto il mondo prima dell’arrivo delle materie plastiche e il dott. Ivo Nardi, titolare di Perlage Winery, un’azienda vinicola molto attenta all’ambiente che produce vino biologico, biodinamico e vegano. Ognuno di loro ha parlato della sua esperienza personale/professionale e ci ha dato delle indicazioni sulla strada da intraprendere se non vorremo finire sommersi da plastiche, microplastiche e nanoplastiche.

Speciale BEATLES DAY 6 giugno 2021

Breve appello di Rolando Giambelli per trovare una nuova casa ai memorabilia e ai dischi dei Beatles che sono stati sfrattati dal Museo della 1000 Miglia di Brescia. Chiunque abbia uno spazio idoneo alla conservazione e alla visita dei cimeli originali dei Fab 4 e sia disponibile, per amore della musica a concederlo in uso gratuitamente, ci contatti o rischieremo di perdere una delle attrazioni internazionali più importanti e di disperdere centinaia di oggetti unici raccolti in più di 50 anni. Cerchiamo di compiere questo miracolo per il BEATLES DAY del 6 giugno, giornata storica che ha un grande valore anche a livello simbolico, come ci ha spiegato il Presidente dell’Associazione dei Beatlesiani d’Italia.

Gli Speciali di Tony Graffio – JOHN LENNON, VITA E MORTE DI UN EROE DELLA CLASSE OPERAIA (Seconda Parte)

Continuiamo a parlare della vita di John Lennon e della storia dei Beatles che stanno per sciogliersi dopo che la band diventa insofferente per l’invadente presenza di Yoko Ono. Ospiti in collegamento telefonico: Valeria Panfili, Lele Roma e Rolando Giambelli.

Gli Speciali di Tony Graffio – JOHN LENNON, VITA E MORTE DI UN EROE DELLA CLASSE OPERAIA (Prima Parte)

Abbiamo parlato dell’infanzia, dell’adolescenza e della musica dei Beatles e di John Lennon insieme a Gabriele Lele Roma, DJ enciclopedico; Attilio Martignoni, musicista, pianista, direttore d’orchestra ed ex bimbo prodigio della canzone italiana; Giorgio Fazzini, mitico bassista dei New Dada; Gino Canzini, fan dei Beatles e collezionista; Natale Massara, composytore, arrangiatore, direttore d’orchestra ed ex sassofonista dei Ribelli; Rolando Giambelli, inossidabile Presidente dei Beatlesiani Associati d’Italia; Tomaso Kemeny poeta, studioso di letteratura e lingua inglese, ex-docente all’Università degli Studi di Pavia;Enzo Gentile, giornalista, critico musicale, scrittore e molto altro; Agostino Zappia caporedattore della TGR RAI Lombardia, appassionato dei Beatles; Valeria Panfili produttrice di documentari musicali e studiosa dei Beatles; conduce la trasmissione l’ineffabile Tony Graffio. Ha senso parlare di John Lennon e del suo sogno di Pace & Amore a 40 anni di distanza? A questa domanda risponderemo nella seconda parte dello speciale.