Speciali

Gli Speciali di Tony Graffio – Piazza Fontana 50 anni dopo

Piazza Fontana 50 anni dopo, abbiamo ascoltato le testimonianze di Carlo Caffari (presente nei nostri studi), unico cineoperatore che ha ripreso la Banca Nazionale dell’Agricoltura dopo l’esplosione della bomba e di Dino Erba (in collegamento telefonico), all’epoca della strage studente di Scienze Politiche all’Università Statale di Milano; per fare in modo che il ricordo di quei giorni e di quella tragedia non vada perduto e che anche i giovani possano farsi un’idea del clima e del cambiamento che ha portato la “strategia della tensione”. E’ intervenuto telefonicamente Rolando Giambelli fondatore dell’associazione Beatlesiani d’Italia per dirci che il 1969 è stato l’anno dell’ultimo concerto pubblico dei Beatles.

Tony Graffio intervista Tomaso Kemeny

Insieme a Tomaso Kemeny, uno dei più importanti poeti contemporanei, abbiamo parlato di bellezza, ribellione e poesia. Abbiamo ascoltato aneddoti esilaranti che riguardano personaggi importantissimi del mondo dell’arte e abbiamo imparato che questo mondo non è peggiore di quello in cui vivevano i nostri nonni, ma che dobbiamo far attenzione e a non farci soffocare dall’Impero del Brutto. L’ascolto di questa registrazione e la conoscenza del pensiero di Tomaso Kemeny è vivamente consigliata a tutti.

Tony Graffio intervista il Prof Maurizio Bossi

Maurizio Bossi è un notissimo andrologo-sessuologo che da anni studia il comportamento e le abitudini sessuali degli uomini, delle coppie e delle donne. La sua scoperta più importante? Non esistono devianze. Nella lunga chiacchierata con Tony Graffio ci parlerà di problemi di coppia, omosessualità e di come capire quando la nostra partner raggiunge l’orgasmo senza doverglielo chiedere. Il tutto, come sempre , è condito con eleganza, intelligenza e molta ironia. Imperdibile!

Video Intervista a Vito Molinari

Una bellissima chiaccherata con il Padre della TV italiana, Vito Molinari,un’intervista fiume, parlando di musica, di programmi radiofonici perduti e dimenticati, di televisione, di comici, attori, attrici, soubrettes e di aneddoti che fino ad ora Vito Molinari non ci ha mai svelato, una vera chicca per esperti e appassionati del mondo dello spettacolo, ma anche per chi desidera conoscere meglio la storia del costume del nostro paese. Conduce in studio Tony Graffio

Tony Graffio intervista Fabio Meschini con intervento di Daniel Tummolillo

Per gli speciali di Radio Atlanta Milano,Tony Graffio intervista Fabio Meschini & Daniel Tummolillo.
Fabio ci presenterà la sua nuova idea: Posters Rock! Una esposizione di rock poster art: una tradizione esplosa con il rock psichedelico degli anni ’60 e che negli ultimi 10 anni ha conosciuto una nuova ed esplosiva primavera.
In parte advertising, in parte merchandising e in parte arte vera e propria, la rock poster art celebra il felice matrimonio con l’arte musicale producendo illustrazioni di altissima qualità stampate in serigrafia e quasi sempre a mano, in edizioni limitate e firmate e vendute spesso direttamente dall’artista.
Posters Rock! vuole esaltare e promuovere la ricchissima vena creativa presente in questo filone e portare a galla la eterogenea e brillante diversità immaginifica che fa degli artisti di questo settore un fenomeno unico nel panorama attuale, ma ancora noto a pochissimi nel nostro paese.
Una occasione imperdibile per vedere le opere e incontrare dal vivo 10 degli artisti più rappresentativi di un filone, con solide radici storiche e che sta ora conoscendo una esplosiva nuova primavera.
L’evento si svolgerà dal 21 al 23 Novembre a Base Milano, dalle 14 alle 24, con ingresso gratuito, in collaborazione con Milano Music Week e all’interno di Linecheck Music Meeting and Festival.
Posters Rock! e’ un evento organizzato e prodotto da Clockwork-pictures.
In trasmissione interverrà anche Daniel Tummolillo artista e insegnante di serigrafia dell’Accademia di Belle Arti di Brera, Milano.

Intervista Vito Molinari

Una bellissima chiaccherata con il Padre della TV italiana, Vito Molinari,un’intervista fiume, parlando di musica, di programmi radiofonici perduti e dimenticati, di televisione, di comici, attori, attrici, soubrettes e di aneddoti che fino ad ora Vito Molinari non ci ha mai svelato, una vera chicca per esperti e appassionati del mondo dello spettacolo, ma anche per chi desidera conoscere meglio la storia del costume del nostro paese. Conduce in studio Tony Graffio.

Interviste FIM 2019 – Emilio Marchi intervista Vecio Dj

Diego in arte (Vecio Dj) classe 1982, è nato in un piccolo paese della toscana in provincia di Grosseto.
Sin da piccolo, si divertiva con gli amici a creare piccoli impianti sia stereo che luci per ascoltare la musica dance e fare delle piccole feste…. ma il suo vero cammino musicale inizia nell’anno 1994 all’età di 14 anni, dove nel frattempo si è trasferito con la famiglia in provincia di Livorno….. Questo cambiamento è stato fondamentale perchè ha permesso a Diego di conoscere nuove persone e nuovi amici, (spesso più grandi di lui) che lo hanno fatto avvicinare alla musica Dream – Progressive…..
Nonostante l’età molto giovane, Diego ha avuto subito le idee chiare….da grande voleva diventare un Dj!
Dai suoi amici più grandi che andavano nelle varie discoteche storiche toscane tra cui Insomnia Imperiale Jaiss Duplè si faceva portare tutte le riduzioni incominciando a collezionarle e osservando i nomi che erano presenti su di esse……
Un bel giorno, un suo amico gli fa ascoltare una cassettina così chiamata (musicassetta) di un fuoriorario (After Hour) fatto alla discoteca all’Imperiale che in consolle c’erano i mitici Ricky le Roy e Franchino….. e da li fu subito amore!
Dall’ascolto di quella cassettina a Diego gli si aprì un mondo…..
Iniziarono i primi acquisti di cassettine dei club toscani che proponevano musica Dream Progressive ed Elettronica, i primi CD, Vinili le prime notti passate a registrare da casa in cassettina con lo stereo le dirette radio del sabato sera nei locali di tendenza toscani…. insomma inizia una vera e propria passione per la musica….
Con il passare degli anni Diego, inizia a partecipare ad eventi di vario tipo dalle feste private a matrimoni a locali, facendosi conoscere sempre di più.
Nell’anno 2007 approda nella città di Torino e fino all’anno 2015 rimane in stand bye sotto il punto di vista di esibirsi agli eventi, ma continua sempre a coltivare questa passione, lavorando in Back Stage….
Alla fine dell’anno 2015 grazie alla sua compagna Daniela, che Diego torna a rimettersi in scena, ma questa volta su piattaforme virtuali in 3D….. E’ proprio in un gioco chiamato SecondLife che Vecio Dj ricompare in consolle, […]

Gianni Drudi

Da ormai molti anni sulla scena musicale italiana, Gianni Drudi ha presentato al FIM – Fiera della Musica di Milano, il suo ultimo album, una raccolta dei suoi successi storici e di alcuni nuovi brani, sempre spensierati e ancora oggi canticchiati da molti. Fichi Fichi, uno dei suoi più grandi successi.

Interviste FIM 2019 – Anna Lisa Zitti intervista Luca di Luzio

Luca di Luzio, ex informatico ed ora chitarrista di fama internazionale,
il 16 maggio ha presentato al FIM – Fiera della Musica di Milano, Il suo ultimo album “Globetrotter”. Un disco ricco di sonorità eleganti e coinvolgenti. Realizzato con strumentisti di fama internazionale : Jimmy Haslip (fondatore degli Yellow Jackets) produttore del disco, alla chitarra elettrica. Dave Weckl alla batteria, Max Ionata al sassofono tenore, George Whitty alle tastiere e lo stesso Luca di Luzio alla chitarra.