interviste

Interviste FIM 2019 – Emilio Marchi intervista Vecio Dj

Diego in arte (Vecio Dj) classe 1982, è nato in un piccolo paese della toscana in provincia di Grosseto.
Sin da piccolo, si divertiva con gli amici a creare piccoli impianti sia stereo che luci per ascoltare la musica dance e fare delle piccole feste…. ma il suo vero cammino musicale inizia nell’anno 1994 all’età di 14 anni, dove nel frattempo si è trasferito con la famiglia in provincia di Livorno….. Questo cambiamento è stato fondamentale perchè ha permesso a Diego di conoscere nuove persone e nuovi amici, (spesso più grandi di lui) che lo hanno fatto avvicinare alla musica Dream – Progressive…..
Nonostante l’età molto giovane, Diego ha avuto subito le idee chiare….da grande voleva diventare un Dj!
Dai suoi amici più grandi che andavano nelle varie discoteche storiche toscane tra cui Insomnia Imperiale Jaiss Duplè si faceva portare tutte le riduzioni incominciando a collezionarle e osservando i nomi che erano presenti su di esse……
Un bel giorno, un suo amico gli fa ascoltare una cassettina così chiamata (musicassetta) di un fuoriorario (After Hour) fatto alla discoteca all’Imperiale che in consolle c’erano i mitici Ricky le Roy e Franchino….. e da li fu subito amore!
Dall’ascolto di quella cassettina a Diego gli si aprì un mondo…..
Iniziarono i primi acquisti di cassettine dei club toscani che proponevano musica Dream Progressive ed Elettronica, i primi CD, Vinili le prime notti passate a registrare da casa in cassettina con lo stereo le dirette radio del sabato sera nei locali di tendenza toscani…. insomma inizia una vera e propria passione per la musica….
Con il passare degli anni Diego, inizia a partecipare ad eventi di vario tipo dalle feste private a matrimoni a locali, facendosi conoscere sempre di più.
Nell’anno 2007 approda nella città di Torino e fino all’anno 2015 rimane in stand bye sotto il punto di vista di esibirsi agli eventi, ma continua sempre a coltivare questa passione, lavorando in Back Stage….
Alla fine dell’anno 2015 grazie alla sua compagna Daniela, che Diego torna a rimettersi in scena, ma questa volta su piattaforme virtuali in 3D….. E’ proprio in un gioco chiamato SecondLife che Vecio Dj ricompare in consolle, […]

Gianni Drudi

Da ormai molti anni sulla scena musicale italiana, Gianni Drudi ha presentato al FIM – Fiera della Musica di Milano, il suo ultimo album, una raccolta dei suoi successi storici e di alcuni nuovi brani, sempre spensierati e ancora oggi canticchiati da molti. Fichi Fichi, uno dei suoi più grandi successi.

Interviste FIM 2019 – Anna Lisa Zitti intervista Luca di Luzio

Luca di Luzio, ex informatico ed ora chitarrista di fama internazionale,
il 16 maggio ha presentato al FIM – Fiera della Musica di Milano, Il suo ultimo album “Globetrotter”. Un disco ricco di sonorità eleganti e coinvolgenti. Realizzato con strumentisti di fama internazionale : Jimmy Haslip (fondatore degli Yellow Jackets) produttore del disco, alla chitarra elettrica. Dave Weckl alla batteria, Max Ionata al sassofono tenore, George Whitty alle tastiere e lo stesso Luca di Luzio alla chitarra.

Interviste FIM 2019 – Anna Lisa Zitti intervista gli UJIG

Il progetto UJIG è nato nel 2014, durante i corsi tenuti dal Berklee College of Music presso Umbria Jazz Clinics a Perugia, con l’intento di formare un gruppo internazionale che fondesse generi diversi, dal jazz al rock, pur mantenendo una forte identità europea.
Il gruppo è composto dagli austriaci Konstantin Kräutler e David Ambrosch, e dagli italiani Edoardo Maggioni e Marco Leo. Nel 2014 il quartetto ha realizzato “8 Out Of 8”, il primo album contenente otto pezzi inediti di jazz sperimentale, con suggestioni fusion e rock. Il 14 settembre 2018 è uscito il secondo lavoro di studio, “The Necessity of Falling”, prova di raggiunta maturità musicale nonché di ecletticità artistica, come dimostrano i singoli “Udaku Euriak” e “You”.
Negli ultimi quattro anni, UJIG hanno suonato dal vivo in svariati locali e festival jazz in Italia, Austria e Germania: tra le tante, ricordiamo le esibizioni al Feldkirch Pool Bar Festival e al Lindau Jazz Club, al Mingus Live e al 44 Gatti insieme al grande Paolo Tomelleri. A maggio 2018 hanno partecipato come finalisti al festival JazzAlguer Mediterrani, organizzato ad Alghero dal trombettista di fama internazionale Paolo Fresu e ad agosto si sono esibiti in due location decisamente suggestive: all’alba per Sunny Valley in S. Caterina Valfurva e al Castello Sforzesco a Milano per Millemiglia Musica. Il repertorio live comprende, oltre ai propri brani, una vasta rosa di standard jazz e pezzi fusion.

Interviste FIM 2019 – Emilio Marchi intervista Ronnie Jones

Ronnie Jones è un poliedrico artista che vanta una lunga carriera passata tra musica, radio, esibizioni live e tanto altro. E’ diventato famoso in Italia come conduttore radiofonico, attività che ha sempre alternato però con quella di cantante. Si è fatto conoscere nel nostro paese dai microfoni della RAI per diventare poi, con l’avvento delle radio private, una delle più importanti voci dell’FM collaborando con alcune delle principali emittenti sia in ambito locale sia dopo la nascita dei network nazionali. Negli ultimi anni è possibile anche vederlo sul palco di alcuni locali in veste di cantante blues/soul. Tra i suoi successi discografici ricordiamo una sua versione di “Rock your baby”, famoso pezzo anni ’70 lanciato da George McCrae, e “Video games”, brano molto ballato in discoteca negli anni 80.

Interviste FIM 2019 – Emilio Marchi intervista Roberto Turatti

Roberto Turatti ha iniziato a frequentare il mondo della musica come batterista nei Trifoglio (poi diventati Decibel). Negli anni ’80 ha poi intrapreso una fortunata carriera come disc jockey mettendo i dischi in alcuni dei più famosi locali di Milano e diventando poi anche produttore discografico. Con Miki Chieregato ha formato per anni un sodalizio di successo della dance italiana lanciando alcune produzioni importanti tra le quali spicca il nome di Den Harrow. Ha poi legato il proprio nome ad altri artisti di punta della dance italiana come ad esempio Kim Lukas. Attualmente si occupa ancora di produzioni musicali ed è sempre alla ricerca di nuove sonorità al passo con i tempi.

Interviste FIM 2019 – Emilio Marchi intervista Alberto Radius

Alberto Radius è un famosissimo chitarrista/cantante italiano in attività da oltre 50 anni. Ha collaborato nel corso della sua decennale carriera con i principali artisti della scena musicale italiana tra i quali Lucio Battisti, Franco Battiato e molti altri. Ha fatto parte della Formula 3 prima di intraprendere una fortunata carriera come solista.