Luca Levati

Luca Levati

Sono Luca Levati (il mio nome vero, perchè in quegli anni “usava” il nome d’arte), sono brianzolo ma amo
Milano. Le mie passioni? Il Milan, la carbonara e Finale Ligure.
Ho avuto la mia prima esperienza “on air” il 7 luglio 1978.
La cosa era andata così. Un amico mi disse che se spostavo la radio su fm si sentivano le radio libere….gira e
rigira mi ritrovo su una radio che trasmette un “pezzo” magnifico. Era “Riders on the storm” dei Doors, la
radio? Radio Montevecchia.
Tempo qualche giorno e sul mio Garelli a tre marce mi metto alla ricerca di questa radio, la trovo. Era piena
di ragazzi per lo più “cappelloni”.
Mi dicono di tornare dopo qualche giorno, così la settimana dopo mi presento. Entro in questa cascina in
cima alla “montagna” e mi trovo di fronte un ragazzo con la salopette. Mi dice: “canale 1, canale 2, questo è
i microfono. Ciao, io vado”.
Mai visto un “piatto” serio, figuriamoci un mixer. Morale ho “smanettato” per tutto il pomeriggio fin verso
sera quando si è presentato un altro a darmi il cambio.
La mia storia è iniziata così, sono poi stato fino al 1989 a Radio Montevecchia nel 1986 sono diventato
giornalista pubblicista.
Dal 1989 con la chiusura di Rmv sono approdato a Radio Lombardia che ne aveva acqustato il ramo
d’azienda. Qui mi sono occupato della parte informativa (la mia passione però rimaneva la musica). Dal
1990 sono diventato direttore responsabile e dal 1993 direttore tout court.
In radio ho fatto di tutto: giornalista, speaker, dj, fonico, tecnico, uomo delle pulizie….
Sono un caso rarissimo, praticamente da quasi quarant’anni trasmetto sempre e solo sui 100,3 mhz la mia
prima e unica frequenza.levati2levati3levati4

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on Tumblr