Speciali

Paure, Complotti & Virus

“Paure, Complotti & Virus” è un viaggio Speciale effettuato a mezzo radiofonico da Tony Graffio e Mauro Magni Tosi nell’Italia dell’Emergenza Sanitaria, legata all’infezione trasmessa dal Covid-19, per ascoltare le voci di intellettuali, giornalisti, artisti, amici e ascoltatori di Radio Atlanta Milano alle prese con i cambiamenti geopolitici, economici, culturali, sociali, relazionali in corso e il rapporto che ognuno di noi ha con l’isolamento forzato imposto dalle autorità che governano il Paese.
Per noi di RAM si è trattato di una diretta storica della durata di quasi 6 ore in cui ogni ospite ha espresso le sue opinioni, le sue preoccupazioni, oltre che il desiderio di tornare alla normalità e di sfuggire ad una malattia misteriosa di cui si sa ancora poco per ciò che riguarda cause, origine, cure ed effetti. Ogni ospite si è come affacciato alla finestra per descrivere agli ascoltatori la realtà che lo circonda nella città o nel paese in cui si trova o parlare un po’ della sua situazione personale.
Sono intervenuti: Francesco Specchia, Giornalista; Angelo Tonelli, Guida nella Ricerca del Sé; Enzo Ianuz, Fumettista e irriducibile Sovversivo; Elena Hileg Iannuzzi, Storica; Gianni De Martino, Scrittore e Giornalista; Ivan Tresoldi, Poeta; Gianni Chiaramello, Architetto/Artigiano; Frank Cimini, Giornalista; Irina, Cittadina Russa; Rolando Giambelli, Fan dei Beatles; Alessandro Paschini, Tecnico RAI; Brillantina Moretti, Grafico e Rockabilly; Fabio Anaclerio, Tecnico televisivo e DJ Vintage; Debora Ramaciotti, Fotografa e Insegnante; Roberto Forza, Direttore della Fotografia; Roberto Quaglia, Scrittore di Fantascienza; Tomaso Kemeny, Poeta.
Ci dispiace di non essere riusciti a raggiungere telefonicamente, come previsto, Luca Canetti, Studioso di Teologia; Adriano Bamberga, Pensionato e Piergiuseppe Corà, Musicista e studioso di Storia della Musica.
Vi proponiamo il podcast della Tx del 18/3/2020 a memoria dei sentimenti e dei pensieri di un campione di persone eterogeneo alle prese con la più grossa crisi del nostro presente.

Speciale Pandemia Covid19

Ultimi aggiornamenti sull’emergenza sanitaria in corso dichiarata dall’OMS, proprio nel giorno della nostra trasmissione in diretta, l’11/3/2020, nono anniversario della Tsunami di Fukushima: PANDEMIA. Nella prima parte della trasmissione il Professor Maurizio BOSSI, in qualità di medico, di milanese e di amico della nostra emittente radiofonica, ci ricorda i comportamenti corretti da tenere per evitare il contagio. Nella seconda parte della trasmissione il Professor Fabrizio PREGLIASCO sì proprio lui, il Virologo, Direttore Sanitario dell’IRCCS Istituto Ortopedico Galeazzi di Milano, oltre che Ricercatore Confermato in Igiene Generale ed applicata all’Università degli Studi di Milano, lo scienziato che tutti i mass media si contendono ogni giorno ha scelto noi di Radio Atlanta Milano per risponde alle domande di Tony GRAFFIO inerenti questioni scientifiche, mediche, politiche, sociali e geopolitiche, con grande attenzione agli aspetti virologici del problema che assilla ormai tutto il mondo. Uno “Speciale” imperdibile, chiaro e rivelatore che può essere riascoltato più volte come servizio di utilità pubblica nella pagina del nostro podcast.

Speciale Coronavirus (Covid19): Tony Graffio intervista il Professor Maurizio Bossi

Oggi a Codogno (Lodi), a pochi chilometri da Milano, si sono verificati i primi 6 casi in Lombardia di pazienti affetti dal virus influenzale che spaventa il mondo. Abbiamo cercato di capire in che modo si può incorrere nell’infezione per cercare di proteggerci e di condurre uno stile di vita che non ci faccia incorrere in rischi inutili. Il Professor Maurizio Bossi, Andrologo e Sessuologo di fama nazionale ci ha allertato dicendoci che l’infezione può essere trasmessa anche attraverso i rapporti sessuali ed ha risposto anche a tante altre domande.
A chi vuol conoscere meglio l’argomento che in questi giorni è sulla bocca di tutti proponiamo uno Speciale di Radio Atlanta Milano in attesa di avere nuove informazioni che ci possano aiutare a capire meglio cosa sta accadendo e come proteggerci.

Da quando esistono le Unioni Civili la qualità della vita delle coppie gay è migliorata?

Per rispondere a questa domanda, Tony Graffio ha invitato in studio a Radio Atlanta Milano: Valentina e Fedya, due donne che hanno avuto recentemente una figlia e formano una famiglia di nuovo tipo. In collegamento telefonico con Roma avevamo l’avvocato Carmela Macchiarola che ha chiarito gli aspetti legali di questa forma moderna di “matrimonio” ed ha stimolato la discussione parlando anche dei diritti alla genitorialità e della GDA, ovvero della gestazione per altri e delle varie sfumature che distinguono le unioni tra donne, tra uomini e tra soggetti eterosessuali.
Fortunatamente, con noi in studio c’era anche Samanthakhan Tihsler, una innovativa stilista per cerimonie che ci ha svelato i segreti delle scelte modaiole delle donne che si uniscono civilmente e che vogliono stupire i loro invitati e le loro compagne. Quest’ultima è stata la vera notizia bomba della serata del 5/2/2020 perché non c’è segreto meglio custodito da una donna che quello che riguarda il suo outfit per un’occasione particolarmente importante… e comunque, se proprio volete saperlo, riteniamo che le unioni civili siano… (ascoltate la registrazione!)

La seconda parte dello Speciale Cannabis

In questa seconda parte,parleremo degli effetti fisiologici della Cannabis, ma anche di sessualità; i nostri interlocutori saranno l’Androloga Antonella Bertozzi e lo Psichiatra Alfredo Sbrana.
L’alchimia dell’amore è stata in parte soppiantata dalla chimica del sesso? La farmacologia e l’abuso di alcuni prodotti naturali hanno cambiato anche le dinamiche di coppia?
Sono aumentate le aspettative della donna, che si è fatta più esigente, ma anche quelle dell’uomo che usa questo tipo di aiuto. In tutto ciò ci sono modelli mediatici che hanno creato una serie di stereotipi sessuali. Risultato? La domanda più frequente che viene rivolta ai sessuologi è: “sono normale?”
Il che si è tradotto in un’ansia da prestazione epidemica. È per questo che molti uomini si affidano a sostanze “rilassanti” o “disinibenti” prima di un incontro amoroso? E quali sono i reali effetti a lungo termine dei principi attivi contenuti all’interno di queste sostanze sull’organismo dell’uomo, sulla sua fertilità e sull’umore di chi le assume? È vero che i nuovi strumenti tecnologici e le droghe hanno ucciso il desiderio e l’attesa dell’incontro con il nostro partner? Secondo Jacques Attali stiamo andando verso una società fatta di brevi cicli d’amore ripetuti nell’arco della vita, ma se il livello di testosterone nei giovani si riduce sempre più, cosa ci dovremo aspettare in futuro da una relazione di coppia? Quali sono i comportamenti auspicabili per invertire il corso di queste tendenze e poter vivere la sessualità come una gioia della vita, piuttosto che come un evento che causa ansietà? Che rischi si corrono consumando abitualmente prodotti che contengono alti livelli di THC?

Concerto di ELLI DE MON a: La Scighera, Milano, 17 gennaio 2020.

Elli De Mon è una donna costantemente in viaggio, non sappiamo se stia fuggendo da qualcuno o qualcosa o se semplicemente sia sempre on the road per raggiungere l’ennesimo palco dove ha programmato la data per una esibizione impostale da qualche angelo caduto dal cielo che desidera regnare nelle tenebre. Noi abbiamo incontrato Elisa in un oscuro club della Bovisa dove, insieme a Diego DeadMan Potron, ci ha deliziato con i suoi ritmi ruvidi e forsennati e la sua voce suadente e vellutata. Era seminascosta da tre diversi tipi di chitarre, da un enorme sitar indiano, una grancassa, dei sonagli e da un amplificatore saturato di suoni che talvolta mistificavano il fascino che sempre suscitano in noi le persone che abbandonano tutto e tutti per credere solo in loro stesse.

La prima parte dello Speciale Cannabis

La prima parte dello Speciale Cannabis condotto in studio per RAM da Tony Graffio ha avuto come ospiti in diretta telefonica Matteo Venturini, Presidente dell’Associazione Produttori Canapa della regione Marche e Rolando Giambelli dell’Associazione Beatlesiani d’Italia. In studio era presente il grande Guidone Crapanzano che nel 1965 fu invitato da Brian Epstein ad aprire i 3 concerti italiani della band di Liverpool a Milano, Genova e Roma. Abbiamo parlato di Marijuana, della sua produzione, dei suoi effetti e dell’influenza che ha avuto sul mondo della musica. La settimana prossima parleremo ancora di cannabis, ma in modo più scientifico con due medici specialisti in andrologia e neurologia del polo universitario di Pisa.